SCOPRI IL MIO E-BOOK DI RICETTE VEGANE

Come fare le crêpes di lenticchie con un ingrediente

crepes di lenticchie

Queste crêpes di lenticchie rosse decorticate sono fatte con un solo ingrediente. Sono inoltre un secondo piatto 100% vegetale e senza glutine gustoso, economico, ricco di proteine e molto semplice da realizzare.

Le crêpes di lenticchie rosse sono vegane, senza glutine e veramente veloci e facili da fare. Io le preparo almeno una volta a settimana e per cena sono davvero perfette, perchè sono anche molto leggere e si possono farcire in mille modi diversi.

Si tratta di una valida alternativa a quelle più classiche dolci, qui potete trovare la mia versione vegana, oppure a quella di grano saraceno, o ancora quelle a base di piselli decorticati.

La cosa che mi piace molto di questa ricetta, è che possono essere farcite come si vuole, in base ai propri gusti. A noi piacciono moltissimo la maionese veg fatta in casa, pomodori e insalatina. Molto semplice. Ma provatele anche con dell’hummus e delle verdure cotte spadellate. Buonissime! Per gli amanti dei sapori più tradizionali, invece, farcitele con del formaggio e dell’affettato vegano (ormai si trovano facilmente al supermercato).

Se ti piacciono le lenticchie e vuoi scoprire altre ricette gustose dove utilizzarle, ti consiglio

crespelle crepes di lenticchie

Come si prepararono le crêpes di lenticchie

Innanzitutto dobbiamo mettere in ammollo le lenticchie rosse. Essendo queste decorticate, normalmente per essere cotte non necessitano di ammollo, ma in questa ricetta lo faremo comunque. Questo perchè poi vanno frullate direttamente a crudo, e in tal modo saranno più digeribili, oltre al fatto che faremo anche meno fatica ad ottenere un composto liscio.

L’ammollo può variare da un paio d’ore (se utilizzate l’acqua calda) fino anche a tutto il giorno (acqua fredda). Un’idea smart potrebbe essere quella di mettere a bagno al mattino, uscire per andare al lavoro, e la sera trovarle già pronte per essere scolate e frullate.

Una volta ammollate, dovremo necessariamente sciacquarle bene sotto l’acqua corrente, e frullarle con acqua pulita. Io aggiungo anche un cucchiaio d’olio e un pizzico di sale per renderle ancora più saporite.

I miei consigli per cuocere le crêpes in maniera perfetta

Padella ben calda, e siamo pronti a cuocere! Vi consiglio di cuocere un mestolo per volta e di far cadere la pastella pian piano al centro della padella, dopodiché di allargare la pastella sempre lentamente verso l’esterno. Ho notato che se si fa questo passaggio velocemente, sulla padella troppo calda, le crêpes tendono a rompersi o a bucarsi.

Se utilizzate una padella antiaderente non è necessario ungerla.

Infine, vi consiglio di cuocerle mezzo minuto in più piuttosto che in meno: a meno che non teniate una fiamma altissima, è difficile che si brucino se lasciate sul fuoco 30 secondi in più, e anzi in questo modo il composto di lenticchie (più spumoso di quello normale a base di farina) cuocerà meglio e poi sarà molto più semplice girarle senza che si rompano.

5 buoni motivi per preparare le mie crêpes di lenticchie rosse con un solo ingrediente

  1. Sono un piatto vegano e senza glutine, quindi davvero chiunque le può consumare senza problemi
  2. Perfette per lo svezzamento: le lenticchie rosse sono decorticate, quindi anche i più piccini posso mangiare a pezzettini senza alcun problema legato alle bucce dei legumi
  3. Sono un piatto proteico, sano e leggero, perfetto soprattutto per rimanere leggeri a cena ma sazi e soddisfatti allo stesso tempo
  4. Sono velocissime da preparare: infatti, queste crêpes di lenticchie, una volta che il legume è stato ammollato, in 5 minuto di orologio sono già pronte
  5. Personalizzabili al massimo: ognuno può decidere come farcirle in base ai propri gusti, quindi è un’ottima alternativa per accontentare tutta la famiglia con una sola preparazione

Domande frequenti

Si possono anche preparare con la farina di lenticchie, anziché utilizzare il legume secco? Questa è una domanda che mi viene rivolta spesso. La risposta è sì, assolutamente. Potete usare la farina già pronta, tenete però presente che la farina di lenticchie per essere poi digeribile va lasciata riposare qualche ora. Quindi una volta preparata la pastella di acqua, sale e farina, attendete almeno 2-3 ore prima di cuocerla.

Per questo tipo di crêpes potete seguire le dosi di: 100 g farina di lenticchie e 150 g di acqua.

crepes di lenticchie

Come fare le crêpes di lenticchie con un ingrediente

Queste crêpes di lenticchie rosse decorticate sono fatte con un solo ingrediente. Sono inoltre un secondo piatto 100% vegetale e senza glutine gustoso, economico, ricco di proteine e molto semplice da realizzare. Le crêpes di lenticchie rosse sono vegane, senza glutine e veramente veloci e facili da fare. Io le preparo almeno una volta a settimana e per cena sono davvero perfette, perchè sono anche molto leggere e si possono farcire in mille modi diversi.
5 from 1 vote
Preparazione 5 minuti
Cottura 5 minuti
Portata Antipasto, Secondi
Cucina Italiana
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

  • 240 g di lenticchie rosse decorticate
  • 280 g di acqua pulita
  • 2 cucchiai di olio evo
  • Mezzo cucchiaino di sale fino

Istruzioni
 

  • Mettete le lenticchie in ammollo in acqua bollente per 1-2 ore oppure 3 ore in acqua fredda
  • Sciacquatele bene sotto acqua corrente, dopodiché nel boccale del mini pimer frullatele con i 280 g di acqua pulita, l'olio e il sale fino ad ottenere una crema liscia il più possibile
  • Fate cadere un mestolo di pastella su una padella antiaderente già calda e allargate la crepe con il dorso del mestolo, procedendo dal centro verso l'esterno con un movimento circolare
  • Attendete che si sia cotta sotto (bastano un paio di minuti), giratela con una spatola e proseguite la cottura sull'altro lato

Note

Le crepes di lenticchie si conservano in frigo per un paio di giorni.
Potete anche preparare la pastella e tenerla chiusa in un contenitore ermetico per alimenti, sempre in frigo, per un giorno. 
Keyword crêpes, crespelle, lenticchie, senza glutine

Non dimenticare di lasciarci tante stelline qui sotto

2 risposte

  1. 5 stars
    non ho ancora provato una tua ricetta ma sono entusiasta del tuo sito , delle informazioni non solo culinarie ma precisa e puntuale sulla parte integratori e perchè . Molto brava , un buon riferimento
    ti ringrazio e ti seguo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




Ti è piaciuta la ricetta? Condividila su:
Ricevi
SUBITO GRATIS

la guida sull’autoproduzione di latte vegetale (con 6 ricette), e sulla sostituzione delle uova in cucina.