SCOPRI IL MIO E-BOOK DI RICETTE VEGANE

Come fare la schiacciata di patate senza lievito

schiacciata di patate

Schiacciata di patate senza lievito: una ricetta economica, velocissima e che mette sempre tutti d’accordo. Difficile trovare qualcuno a cui non piaccia. Si prepara in pochissimo tempo, e in questo articolo vi spiego come farla perfetta, e qual è il mio abbinamento preferito per renderla anche proteica.

La schiacciata di patate è una sorta di “torta bassa” di patate, cotta al forno, che si prepara partendo dalle patate crude. Si tratta di un contorno sfiziosissimo, gustoso e che piace proprio a tutti, anche ai più piccoli. Inoltre, essendo cotta al forno, è anche più salutare rispetto ad una frittura o cottura in padella.

Se la si accompagna a delle verdure e una porzione di legumi può diventare un perfetto piatto bilanciato e completo.

Io l’ho servita con dei cannellini stufati ai porri, con una grattugiata di scorza di limone ed era una favola. Vi basterà stufare in padella con dell’olio e del sale un porro tagliato a rondelle, cui aggiungere un vasetto (scolato e sciacquato) di fagioli cannellini. Fate andare a fiamma medio-bassa per 10-15 minuti, dopodiché servite sopra la schiacciata insieme ad una grattata di scorza di limone. Una vera delizia.

schiacciata di patate

Come si prepara la schiacciata di patate

Poiché si prepara partendo dalle patate crude, è anche davvero veloce. Infatti, non è necessario pre cuocere o lessare le patate, basterà semplicemente grattugiarle con una grattugia a fori larghi. Dopodiché si prepara la pastella unendo farina, acqua, olio, sale e rosmarino, aggiungere le patate e spalmare il tutto in teglia. Per conferire un retrogusto “formaggioso”, ho aggiunto del lievito alimentare in scaglie – che non fa lievitare nulla, è solo un insaporire. In questo articolo vi spiego più nel dettaglio che cos’è.

Cuocete in forno statico, con gli ultimi 10 minuti ventilato per la crosticina, et voilà.

Versione senza glutine

E’ possibile preparare la schiacciata di patate anche glutenfree semplicemente utilizzando della farina senza glutine al posto di quella di grano. Potete usare i mix già presenti in commercio (tipo Schaer), oppure anche l’amido di mais e la farina di ceci. Vi lascio, a tal proposito, i miei consigli:

  • Se usate la farina di ceci lasciate la pastella a riposare per almeno due ore a temperatura ambiente in questo modo risulterà più digeribile. Infatti, è un passaggio che è sempre bene seguire quando si utilizza questo ingrediente. Se vi interessa come preparo io la farinata di ceci, qui c’è la ricetta infallibile
  • Se usate l’amido di mais avrete bisogno di una quantità inferiore rispetto alla farina 0. La consistenza dovrebbe essere come quella nel video
schiacciata di patate

Come fare la schiacciata di patate senza lievito

Schiacciata di patate senza lievito: una ricetta economica, velocissima e che mette sempre tutti d'accordo. Difficile trovare qualcuno a cui non piaccia. Si prepara in pochissimo tempo, e in questo articolo vi spiego come farla perfetta, e qual è il mio abbinamento preferito per renderla anche proteica.
Preparazione 5 minuti
Cottura 30 minuti
Tempo totale 35 minuti
Portata Antipasto, Aperitivo, brunch, Contorno
Cucina Italiana
Porzioni 1 teglia 25×30

Ingredienti
  

  • 600 g patate pesate a crudo con la buccia, circa 5-6
  • 150 g farina 0 ok anche 00 o 1
  • 250 g acqua
  • 40 g olio evo
  • 20 g lievito alimentare in scaglie vedi note
  • Sale, pepe, origano e rosmarino

Per i cannellini con cui l'ho servita

  • un vasetto di cannellini sciacquati
  • 1 porro
  • Olio e sale
  • 1 cucchiaino di scorza di un limone non trattato

Istruzioni
 

  • Pela le patate e grattugiale utilizzando una grattugia a fori larghi, e tienile da parte
  • In una ciotola mescola con una frusta la farina insieme all'acqua, lievito alimentare, olio, sale, pepe, rosmarino fresco e origano. Aggiungi quindi anche le patate grattugiate e mescola bene per amalgamare
  • Versa tutto in una teglia rivestita da carta forno, e cuoci per 20 minuti in forno statico a 200°C, dopodiché prosegui per ulteriori 10 minuti a forno ventilato per la crosticina
  • Mentre cuoce, affetta il porro e stufalo in padella con olio e sale. Aggiungi i cannellini scolati e sciacquati, e lascia cuocere a fiamma medio-bassa per 10-15 minuti. Aggiungi circa un cucchiaino scarso di scorza di limone non trattato e servili insieme alla schiacciata

Note

Il lievito alimentare non è lievito attivo, perciò non fa lievitare nulla. Il suo gusto tipicamente “formaggioso” viene usato nella cucina vegana al posto del grana. In questo articolo lo spiego più nel dettaglio. 
 
La schiacciata di patate si conserva fino a 4 giorni chiusa in un contenitore ermetico, in frigorifero. 
Keyword patate, rosmarino, schiacciata, senza lievito
Non dimenticare di lasciarci tante stelline qui sotto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




Ti è piaciuta la ricetta? Condividila su:
Ricevi
SUBITO GRATIS

la guida sull’autoproduzione di latte vegetale (con 6 ricette), e sulla sostituzione delle uova in cucina.