SCOPRI IL MIO E-BOOK DI RICETTE VEGANE

Come fare il pesto di rucola non amaro | Senza latticini

pesto di rucola

Il pesto di rucola è un condimento molto saporito, perfetto per l’estate e la primavera. Io lo preparo in versione 100% vegetale perchè non contiene latticini, quindi adatto a chi è intollerante oppure segue un’alimentazione vegana. Si tratta di un pesto completo, poiché io aggiungo anche i cannellini che apportano buone proteine vegetali. La rucola viene anche detta “rughetta” o “ruchetta”. Viene caratterizzata da un sapore piccantino, che io però non amo granché e per questo in questa ricetta vi svelo come fare per cammuffarlo, beneficiando però di tutti i suoi preziosi nutrienti.

Il pesto di rucola è una preparazione veloce, senza glutine, pratica e furba che si abbina bene a moltissimi piatti. Infatti, non solo viene usato per condire la pasta, ma vi consiglio di provarlo per mantecare i risotti o nelle insalate di patate e fagiolini. Sta molto bene anche nei panini e nei tramezzini al posto della classica maionese.

Se amate il pesto, vi consiglio di provare quello di zucchine (semplicemente sostituendo le zucchine alla rucola in questo caso), quello al cavolo nero per una versione invernale, oppure quello con piselli e menta che è super fresco e vi piacerà molto, ne sono sicura.

pesto di rucola

Come fare il pesto di rucola non amaro

Ho sempre avuto problemi con la rucola da piccola perchè la trovavo molto amara, e non mi piaceva. Crescendo, ho imparato ad amare questo ortaggio ricchissimo di ferro e molto benefico per il nostro organismo.

Il segreto? Se aggiungiamo dei fagioli cannellini, otteniamo una crema liscia, completa e per niente amara. Ve lo garantisco.

Gli ingredienti che ci serviranno sono pochi e di facile reperibilità:

  • Rucola
  • Pinoli (potete anche usare altra frutta secca, come gli anacardi o le noci)
  • Olio extra vergine d’oliva
  • Fagioli cannellini
  • Lievito alimentare*
  • Basilico (facoltativo – per me non esiste pesto senza un po’ di basilico ma potete ometterlo)
  • Sale
  • Aglio (facoltativo)

Cos’è il lievito alimentare?

Vi sarà capitato di vedere che utilizzo spesso il lievito alimentare in alcune preparazioni. Ebbene, non è assolutamente un lievito che fa lievitare le cose 🙂 Non si tratta che di un insaporitore (ottenuto dall’essiccazione del lievito di birra, quindi inattivo) che ha un gusto che ricorda molto il formaggio grattugiato. Ecco perchè nella cucina vegana viene usato nelle preparazioni come il pesto dove, di norma, c’è il grana o il pecorino.

Lo potete tranquillamente trovare al supermercato, si presenza in piccole scagliette giallo paglierino.

pesto di rucola
pesto di rucola

Come fare il pesto di rucola non amaro | Senza latticini

Il pesto di rucola è una preparazione veloce, senza glutine, pratica e furba che si abbina bene a moltissimi piatti. Infatti, non solo viene usato per condire la pasta, ma vi consiglio di provarlo per mantecare i risotti o nelle insalate di patate e fagiolini. Sta molto bene anche nei panini e nei tramezzini al posto della classica maionese.
5 from 2 votes
Preparazione 5 minuti
Portata condimento, Creme spalmabili
Cucina Italiana
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

  • 80 g rucola
  • 50 g pinoli oppure noci o anacardi
  • 80 g olio extra vergine d'oliva
  • Mezzo vasetto di fagioli cannellini
  • 1 cucchiaio di lievito alimentare
  • Basilico
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 spicchio d'aglio facoltativo

Istruzioni
 

  • Prima di tutto lava la rucola ed asciugala. Quindi frullala in un robot da cucina con tutti gli ingredienti tranne l'olio
  • Alla fine, inizia a frullare a più riprese aggiungendo l'olio man mano fino ad ottenere una crema abbastanza omogenea. Se la vuoi liscia frulla di più, oppure fermati prima per mantenere un aspetto più rustico
  • Il pesto di rucola è pronto!

Note

Si conserva in frigorifero per 3 giorni. Si può congelare.
Keyword cannellini, condimento, pesto, rucola, salsa, senza glutine, veloce
Non dimenticare di lasciarci tante stelline qui sotto

4 risposte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




Ti è piaciuta la ricetta? Condividila su:
Ricevi
SUBITO GRATIS

la guida sull’autoproduzione di latte vegetale (con 6 ricette), e sulla sostituzione delle uova in cucina.