SCOPRI IL MIO E-BOOK DI RICETTE VEGANE

Gnocchi alla romana senza uova | Ricetta vegana

Gli gnocchi alla romana senza uova sono una ricetta vegana estremamente semplice da preparare, ma altrettanto buona e sfiziosa, perfetta per i pranzi della domenica, feste di famiglia e si presta molto bene ad essere preparata in anticipo. Essendo senza uova e senza latticini, sono perfetti per tutte quelle persone che hanno scelto di seguire una dieta vegetale, oppure che sono allergiche o intolleranti a uova e lattosio.

Un grande classico della cucina italiana, in particolare di quella del centro Italia, gli gnocchi alla romana sono dei morbidi dischi di impasto fatti di semolino, latte, burro, uova e formaggio, gratinati al forno con una deliziosa crosticina e serviti semplici al burro oppure al sugo.

In questa ricetta infallibile facciamo gli gnocchi alla romana senza uova e vi assicuro che quando li proverete non potrete credere che siano vegani. Inoltre, con l’avanzi dell’impasto ho fatto questi gnocchi squisiti zero waste.

Gli gnocchi alla romana sono quel piatto che mi riporta alle elementari. Ricordo che ogni settimana la mensa ce li proponeva e io proprio non li sopportavo! Non ho mai amato il formaggio fin da piccola, e questi gnocchi ne erano letteralmente sommersi. Così non ho mai saputo che buoni potevano essere… fino a che non ho iniziato a preparare la mia versione 100% vegetale fatta in casa.

Gnocchi alla romana vegani senza uova

Come fare gli gnocchi alla romana senza uova

Per preparare gli gnocchi alla romana vegani bastano davvero pochi ingredienti di facile reperibilità:

  • Semolino: si tratta di un mix di farine da non confondere con la farina di semola rimacinata;
  • Latte: c’è chi prepara questa ricetta anche con l’acqua ma io preferisco con il latte perchè trovo che dia più sapore. Potete usare tutte le bevande vegetali che preferite purché non abbiano zuccheri aggiunti. Io di solito utilizzo il latte di soia oppure di avena;
  • Burro vegetale (o margarina): nella ricetta originale un po’ di burro ci va. Questo rende gli gnocchi più ricchi e gustosi. Io quindi uso una noce di margarina (si trova nel banco frigo del supermercato);
  • Lievito alimentare: conferisce una nota di formaggio al composto che li rende ancora più gustosi;
  • Noce moscata e sale: immancabili in tutti gli gnocchi che si rispettino

Esistono due scuole di pensiero su come creare i medaglioni: stendendo l’impasto e coppandolo quando è raffreddato con un coppapasta, oppure arrotolandolo in un foglio di carta forno e tagliarlo poi in dischi. Io sono propensa per la prima opzione. In questo modo avremo un po’ di scarto con l’impasto avanzato, ma non preoccupatevi perchè ci potete fare dei buonissimi gnocchi di semolino.

Gnocchi alla romana vegani senza uova

Gnocchi alla romana senza uova | Ricetta vegana

Gli gnocchi alla romana senza uova sono una ricetta vegana estremamente semplice da preparare, ma altrettanto buona e sfiziosa, perfetta per i pranzi della domenica, feste di famiglia e si presta molto bene ad essere preparata in anticipo. Essendo senza uova e senza latticini, sono perfetti per tutte quelle persone che hanno scelto di seguire una dieta vegetale, oppure che sono allergiche o intolleranti a uova e lattosio.
5 from 1 vote
Preparazione 10 minuti
Cottura 20 minuti
Tempo totale 30 minuti
Portata Primo
Cucina Italiana
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

  • 300 g semolino
  • 1 litro di latte (per me di soia)
  • 50 g burro vegetale (margarina)
  • 2 cucchiai lievito alimentare
  • Noce moscata
  • Un pizzico di sale

Istruzioni
 

  • In una casseruola mescola tutti gli ingredienti tranne il semolino
  • Porta sul fuoco a scaldare a fai cadere a pioggia il semolino, sempre mescolando con una frusta
  • Il composto inizierà ad addensarsi quasi subito. Cuoci per un paio di minuti, mescolando energicamente anche con un cucchiaio di legno se ti risulta più facile, poi togli dal fuoco
  • Mentre è ancora caldo, disponi il composto su una teglia da forno rivestita di carta forno. Appiattisci il composto dello spessore di circa 1 cm
  • Quando si sarà intiepidito (basteranno pochi minuti) coppalo con un coppapasta ricavando tanti medaglioni. Non buttare lo scarto, lo useremo per farci degli gnocchi
  • Imburra una teglia 30×20 cm e disponi gli gnocchi alla romana in file, sovrapponendoli leggermente
  • Io ho aggiungo del ragù vegetale ma è totalmente facoltativo. Puoi semplicemente irrorarli con dell'olio evo e spolverare la superficie con del formaggio o lievito alimentare
  • Cuoci a 200°C preriscaldato statico per 20 minuti + 2 minuti finali con funzione grill

Note

Gli gnocchi alla romana senza uova si conservano per massimo 3 giorni in frigorifero, all’interno di un contenitore a chiusura ermetica. 
Keyword gnocchi di semolino, ragù vegetale, ricetta da forno, semolino
Non dimenticare di lasciarci tante stelline qui sotto

2 risposte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




Ti è piaciuta la ricetta? Condividila su:
Ricevi
SUBITO GRATIS

la guida sull’autoproduzione di latte vegetale (con 6 ricette), e sulla sostituzione delle uova in cucina.