SCOPRI IL MIO E-BOOK DI RICETTE VEGANE

Overnight oatmeal: 5 gustose varianti | Vegan e senza glutine

overnight oatmeal

Avete mai sentito parlare dell’overnight oatmeal? Si tratta di fiocchi d’avena ammollati in acqua o latte, e lasciati in frigo tutta la notte (overnight). In questo modo l’avena si gonfia, e il composto risulta morbido, vagamente simile al porridge ma con la differenza che si consuma da frigo quindi non viene cotto sul gas.

L’overnight oatmeal è una delle mie colazioni preferite, soprattutto in estate quando fa caldo e anche al mattino ho voglia di qualcosa di fresco. Infatti, non occorre accendere gas o microonde, si può gustare direttamente dal frigo.

Provatelo a colazione, per iniziare la giornata con una carica di energia in più, oppure a merenda per non arrivare all’ora di cena troppo affamati. Si tratta di un pasto molto saziante, ricco di fibre e a basso indice glicemico, naturalmente vegetale e anche privo di glutine se utilizzate i fiocchi d’avena certificati glutenfree. Provate i miei pancakes con farina di avena, vegani e senza glutine.

Se cercate altre idee per colazione, gustose e sane, le trovate a questo link.

overnight oatmeal

Cos’è e come si prepara l’overnight oatmeal

Questa parola tratta dall’inglese, si traduce letteralmente in “zuppa d’avena ammorbidita per una notte“.

Lo so, non fa molta gola detta così, vero? 🙂

Però è buonissima, la dovete provare. La consistenza è molto morbida, vagamente simile al porridge (poi dipende quanto latte aggiungete, potete farla più o meno asciutta), solo che non viene cotta sul fuoco.

Per prepararla la sera prima, vi basterà mescolare in un bicchiere dei fiocchi di avena (io vi consiglio quelli piccoli detti anche “baby” oppure “spezzati”), con un liquido a scelta tipicamente latte. Io utilizzo il latte di soia oppure di avena. A questo composto, che inizialmente vi sembrerà liquido, si possono aggiungere dei topping a piacere come frutta fresca, frutta secca, cioccolato, sciroppo d’acero, semi di chia, semi di lino ecc… Si mescola tutto insieme e si conserva in frigo per tutta la notte.

Il mattino dopo vi basterà prendere il vasetto, o bicchiere, in cui il vostro oatmeal ha riposato, e la colazione è pronta. Con il riposo, i fiocchi d’avena avranno assorbito il latte e si saranno gonfiati, creando proprio una “pappa” dalla consistenza simil porridge.

A me piace moltissimo, soprattutto perchè possi preparare più versioni in anticipo e avere una colazione diversa ogni giorno.

Le mie varianti preferite dell’overnight oats

La base è sempre la stessa: fiocchi d’avena, semi di chia (facoltativi, ma a me piacciono), e latte vegetale. A questa base potete aggiungere ciò che più vi piace. Di seguito vi lascio le mie idee. Quale preferite? Io non so davvero scegliere.

  1. Marmellata e burro d’arachidi
  2. Cappuccino
  3. Ciocco banana
  4. Strudel
  5. Tutti frutti +1
overnight oatmeal

Overnight oatmeal: 5 gustose varianti | Vegan e senza glutine

Avete mai sentito parlare dell'overnight oatmeal? Si tratta di fiocchi d'avena ammollati in acqua o latte, e lasciati in frigo tutta la notte (overnight). In questo modo l'avena si gonfia, e il composto risulta morbido, vagamente simile al porridge ma con la differenza che si consuma da frigo quindi non viene cotto sul gas.
Preparazione 5 minuti
Portata brunch, Colazione
Cucina Americana, Anglosassone
Porzioni 5 porzioni

Ingredienti
  

Base per ottenere 5 porzioni

  • 250 g fiocchi d'avena
  • 50 g semi di chia facoltativi
  • 650 g latte vegetale a scelta
  • 2 cucchiai di sciroppo d'acero
  • Pizzico di sale

Marmellata e burro d’arachidi

  • Base overnight
  • Marmellata
  • Lamponi
  • Burro d’arachidi
  • Yogurt vegetale
  • Granella di pistacchi

Cappuccino

  • Base overnight
  • 1 cucchiaino di cacao
  • Un espresso
  • Yogurt vegetale
  • Gocce di cioccolato

Ciocco banana

  • Base overnight
  • Banana in parte schiacciata e in parte a rondelle
  • Crema al cioccolato
  • Cioccolato fondente tritato

Strudel

  • Base overnight
  • Mela caramellata in padella con cannella e sciroppo d’acero (oppure anche semplicemente a crudo)
  • Noci o pinoli
  • Yogurt vegetale

Tutti frutti +1

  • Base overnight
  • Frutta a piacere, tutta quella che volete
  • Yogurt vegetale
  • Mandorle a scaglie
  • Burro di mandorle

Istruzioni
 

  • In una ciotola, mescolate gli ingredienti per la "Base". Lasciate riposare in frigo tutta la notte oppure anche solo un paio d'ore a temperatura ambiente
  • Dividete il composto ottenuto in 5 vasetti e completate a piacere secondo i vostri gusti. Io qui vi ho dato 5 idee diverse
  • Si conservano in frigorifero chiusi in un contenitore o vasetto con tappo ermetico per massimo 4 giorni
  • Al mattino potrete prendere direttamente il vasetto già pronto dal frigorifero e gustare la vostra colazione al momento, oppure da asporto

Note

L’overnight oatmeal si conserva in frigorifero per massimo 4 giorni
Keyword avena, colazione, fiocchi d’avena, oatmeal, overnight

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




Non dimenticare di lasciarci tante stelline qui sotto
Ti è piaciuta la ricetta? Condividila su:
Ricevi
SUBITO GRATIS

la guida sull’autoproduzione di latte vegetale (con 6 ricette), e sulla sostituzione delle uova in cucina.