SCOPRI IL MIO E-BOOK DI RICETTE VEGANE

Come fare la salsa tzatziki vegana | Veloce, light e fresca

Tzatziki

La salsa tzatziki vegana è una crema a base di yogurt greco vegetale e cetrioli tipica della Grecia. Fresca, light, veloce e buonissima, è perfetta da preparare quando arriva la bella stagione. Io la utilizzo per i miei sfiziosi aperitivi e pinzimoni o verdure marinate, brunch con amici, per crackers e grissini, per arricchire le friselle, sul pane tostato o nelle piadine. Provatela perché se non l’avete ancora mai assaggiata dovete rimediare!

Quello che preferisco delle ricette estive, è che si preparano in pochissimi minuti e sono furbe, veloci, pratiche e buone. Come la salsa tzatziki! Io la faccio ovviamente in versione 100% vegetale, utilizzando lo yogurt a base di soia. La ricetta originale vuole lo yogurt greco, vediamo subito come fare la salsa tzatziki vegana.

Come preparare la salsa tzatziki vegana usando lo yogurt greco vegetale

Gli ingredienti per la tzatziki vegetale sono pressoché gli stessi di quella tradizionale:

  • Yogurt greco (vegetale)
  • Cetrioli
  • Aglio
  • Aceto bianco
  • Olio e sale

Ma come possiamo ottenere uno yogurt greco 100% vegetale?

Naturalmente se lo trovate da acquistare ben venga, altrimenti potete prepararlo in casa in maniera davvero semplice in questo modo: la sera mettete a colare dello yogurt di soia senza zuccheri aggiunti, versandolo in un canovaccio pulito, dentro un colino, il tutto appoggiato sopra una ciotola. Riponete in frigo.

Il giorno dopo vedrete che nella ciotola si è raccolta del liquido, quello è il siero colato dallo yogurt!

In questo modo lo yogurt (consiglio quello di soia per una quota proteica maggiore) ottenuto sarà molto più denso, appunto “colato” esattamente come quello greco.

Tzatziki
Tzatziki

Come fare la salsa tzatziki vegana | Veloce, light e fresca

La salsa tzatziki vegana è una crema a base di yogurt greco vegetale e cetrioli tipica della Grecia. Fresca, light, veloce e buonissima, è perfetta da preparare quando arriva la bella stagione. Io la utilizzo per i miei sfiziosi aperitivi e pinzimoni o verdure marinate, brunch con amici, per crackers e grissini, per arricchire le friselle, sul pane tostato o nelle piadine. Provatela perché se non l'avete ancora mai assaggiata dovete rimediare!
Preparazione 5 minuti
Portata Aperitivo, brunch, condimento, Insalata, salsa
Cucina Greca
Porzioni 4 porzioni

Ingredienti
  

  • 250 g yogurt vegetale greco basta farlo colare in un colino rivestito da un canovaccio per qualche ora. La mia versione veloce prevede lo yogurt normale non colato
  • 1 cetriolo grattugiato
  • 1 spicchio d'aglio tritato facoltativo
  • 1 cucchiaino di aceto di mele
  • 1 cucchiaino di scorza grattugiata di limone
  • 3 cucchiai d'olio evo
  • Sale qb

Istruzioni
 

  • Rivestite un colino con un canovaccio, versateci dentro lo yogurt di soia senza zuccheri, e lasciate scolare sopra una ciotola per qualche ora, idealmente tutta la notte
  • Il giorno dopo trasferite lo yogurt colato in una ciotola e conditelo con aceto, olio, sale, scorza di limone e aglio tritato
  • A parte grattugiate un cetriolo con una grattugia a fori larghi e aggiungetelo alla salsa

Note

Conservazione
La salsa tzatziki si conserva in frigorifero e va consumata entro 2-3 giorni.
 
Consigli
Se lasciate la salsa a riposare qualche ora in frigo (ne bastano un paio) i sapori si amalgameranno meglio e sarà ancora più buona. 
Aggiungete olive nere a rondelle, menta, timo e un giro d’olio a crudo in superficie per una versione ancora più saporita.
Keyword aperitivo, cetrioli, cucina greca, insalata, salsa, tzatziki, yogurt

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




Non dimenticare di lasciarci tante stelline qui sotto
Ti è piaciuta la ricetta? Condividila su:
Ricevi
SUBITO GRATIS

la guida sull’autoproduzione di latte vegetale (con 6 ricette), e sulla sostituzione delle uova in cucina.