SCOPRI IL MIO E-BOOK DI RICETTE VEGANE

Come fare la Parigina napoletana pomodoro e mozzarella vegetale

Conoscete la parigina napoletana? Si tratta di una pizza rustica imbottita di origini appunto napoletane, uno street food irresistibile, composta da uno strato di pasta per pizza e uno di pasta sfoglia. All’interno un goloso ripieno di affettato, pomodoro e formaggio (provola o mozzarella). La leggenda narra che il nome “Parigina” significhi, nel dialetto partenopeo, “Pa’ regina” ovvero “Per la regina” poichè fu inventata durante il Regno delle Due Sicilie.

In questa ricetta voglio proporvi una versione vegetale senza affettato (potete anche mettercelo, in commercio ce ne sono svariate tipologie vegane ma a me non fanno impazzire), ma ripiena di una goduriosa mozzarella vegetale fatta in casa, e pomodoro. Vi assicuro che non saprete resistere al suo sapore rustico, sfizioso.

Ci sono comunque davvero moltissime varianti della pizza parigina napoletana, che è perfetta come antipasto tagliata a quadretti, come aperitivo, per un pranzo veloce o uno spuntino. Addirittura c’è chi la mangia per colazione!

E’ anche una ricetta molto veloce perchè se acquistate la pasta sfoglia e per pizza ci mettete davvero pochissimi minuti per prepararla.

Come preparare la parigina napoletana vegana

I passaggi sono pochi e semplicissimi:

  1. Stendi la base: come per tutte le pizze parigine dobbiamo partire da una base per pizza. Potete acquistarla già pronta nel banco frigo del supermercato, oppure farla in casa. l’Importante è che non sia troppo spessa poiché poi dovremo farcirla e aggiungere la pasta sfoglia;
  2. Aggiungi il ripieno: il nostro sarà fatto di passata di pomodoro e mozzarella vegetale. Se preferite potete utilizzare un sugo di pomodoro fatto in casa, oppure la passata direttamente dalla bottiglia. Io ho fatto così e vi assicuro che è venuta buonissima. La ricetta della mozzarella la trovate QUI
  3. Termina con la sfoglia in superficie. L’unico accorgimento da avere, quindi, è che base pizza e pasta sfoglia abbiano la stessa dimensione.

La nostra pizza parigina napoletana è pronta per essere infornata fino a doratura. Non sentite il profumo?

Come fare la Parigina napoletana pomodoro e mozzarella vegetale

Una pizza rustica imbottita di origini partenopee, uno street food irresistibile, composta da uno strato di pasta per pizza e uno di pasta sfoglia. All'interno un goloso ripieno pomodoro e mozzarella vegetale. Sarà difficile resistere al suo sapore sfizioso.
Preparazione 5 minuti
Cottura 25 minuti
Tempo totale 30 minuti
Portata Antipasto, Aperitivo
Cucina Italiana
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 1 rotolo di pasta per la pizza compratPassata di pomodoroa o fatta in casa
  • Passata di pomodoro
  • Mozzarella vegetale 
  • Origano, sale, olio evo q.b.

Istruzioni
 

  • Disponi il ritolo di pasta per pizza sulla base di una teglia da forno
  • Spalma sopra la passata di pomodoro, quindi dei tocchetti mozzarella vegetale, origano, sale ed un filo d'olio
  • Copri tutto con il foglio di pasta sfoglia e bucherellalo in superficie con i rebbi di una forchetta
  • Cuoci in forno preriscaldato statico a 220°C per 25 minuti

Note

qui puoi trovare la mia ricetta per la mozzarella vegetale perfetta per la pizza
 
E’ meglio consumare la parigina al momento così la pasta sfoglia rimarrà friabile e croccante. 
 
Non si può congelare
Keyword mozzarella, origano, parigina, passata di pomodoro, pasta sfoglia, pizza, pizza parigina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




Non dimenticare di lasciarci tante stelline qui sotto
Ti è piaciuta la ricetta? Condividila su:
Ricevi
SUBITO GRATIS

la guida sull’autoproduzione di latte vegetale (con 6 ricette), e sulla sostituzione delle uova in cucina.